L’importanza dello Stage

La curiosità è sempre stata una caratteristica fondamentale che mi ha portato e mi porta ad esplorare il mondo marziale, anche quello più distante dal mio Wing Chun.

Credo fermamente nel confronto (civile e rispettoso) tra differenti stili, gli orizzonti si aprono e l’esperienza propria ne beneficia. La superficialità lascia il posto alla professionalità, l’indifferenza alla curiosità!

Ecco perché amo in maniera particolare organizzare stage sia interstyle che di Wing Chun. Ma qual è la differenza tra 2 ore di allenamento ed uno stage? Perché un praticante (o Istruttore) dovrebbe partecipare?

Focalizziamo subito due aspetti indispensabili. Primo, si partecipa ad un raduno per imparare e confrontarsi, per allenarsi e perché no mettersi alla prova. Secondo aspetto fondamentale, è fare MENTE LOCALE su ciò che si è visto e praticato durante lo stage.

Sarebbe opportuno prendere appunti (mentalmente si può fare richiamando gli esercizi specifici dando loro un nome) e subito il giorno dopo allenarli fino a far diventare proprio quel singolo movimento o attività praticata.

E’ esattamente come lo studio di una materia scolastica, più colloco nella mente un nuovo esercizio tramite la pratica mentale (con la memoria ci si può allenare!) e più rimarrà impresso e indelebile.

Sapevate che si possono riprodurre esercizi e perfino “sparring” ad occhi chiusi soli con se stessi?

E’ chiaramente un allenamento alternativo a ciò che va fatto con il proprio compagno abitualmente in palestra ed in maniera dinamica, ma vi garantisco che funziona!

Tutti questi elementi costituiscono il vostro bagaglio di esperienza e progresso, ecco perché lo/gli stage sono estremamente importanti. Siate sempre curiosi di esplorare di domandare e di osservare.

Non abbiate timore del confronto, i “nostri sabotatori mentali” sono i peggior nemici per un progresso giusto e doveroso per chi pratica arti marziali.

L’importanza dello Stage è l’ architrave della crescita, ogni Maestro ha un proprio metodo e una conoscenza  indispensabile per qualunque praticante.

Buon allenamento.

Shifu Alessandro Balletti

Shifu Alessandro Balletti

IV grado Sup. (Nei Jia) della Wing Chun Basement
Shifu Alessandro Balletti

Latest posts by Shifu Alessandro Balletti (see all)

Commenti

commenti